L’acquisizione del controllo esclusivo dell’austriaca Borealis da parte di OMV fa un’adesione dell’UE


La Commissione europea ha dichiarato che l’acquisizione del controllo esclusivo di Borealis da parte di OMV Aktiengesellschaft (OMV), entrambe l’Austria è conforme al regolamento UE sulle concentrazioni.

Borealis, attualmente controllata congiuntamente da OMV e dalla Mubadala Investment Company di Abu Dhabi, Emirati Arabi Uniti, è attiva nella produzione e commercializzazione di poliolefini, prodotti chimici di base e fertilizzanti, principalmente nell’UE.


OMV è attiva a livello globale nell’esplorazione, nello sviluppo e nella produzione di petrolio e gas. Gestisce inoltre raffinerie in Austria, Germania e Romania, che producono e vendono gasolio liquido (GPL), carburante a reazione, naphtha, benzina, diesel, olio combustibile leggero, olio combustibile pesante, zolfo e coke calcinato commercia e vende gas e possiede una rete di gasdotti e impianti di stoccaggio del gas in Austria.

La Commissione ha affermato che l’operazione proposta non solleverebbe preoccupazioni in materia di concorrenza, dato che Borealis è già controllata congiuntamente da OMV e a causa delle limitate sovrapposizioni orizzontali e verticali tra le attività delle due società. L’operazione è stata esaminata nell’ambito della procedura semplificata di revisione delle concentrazioni.