Bruxelles rilascia 33 mln di euro in aiuti d’emergenza per il Libano


L’Unione europea ha stanziato 33 milioni di euro per finanziare gli aiuti di emergenza per il Libano e ha mobilitato risorse materiali per aiutare i soccorsi a Beirut in seguito alla massiccia esplosione che ha ucciso centinaia di persone e ne ha ferite migliaia a Beirut.

La causa dell’esplosione non è stata immediatamente chiara, ma i funzionari hanno detto che il luogo dell’esplosione nella zona portuale della città ospitava materiali altamente esplosivi. Fino a un quarto di milione di persone sono rimaste senza casa a causa dell’esplosione.


La Commissione ha affermato che gli aiuti dovrebbero rendere possibile coprire le esigenze immediate dei servizi di emergenza e degli ospedali di Beirut.

“Vi invitiamo ad intensificare il vostro sostegno al Libano sia sulle necessità immediate, ma anche in vista della ricostruzione a lungo termine del paese”, hanno dichiarato in una lettera ai 27 membri dell’UE il presidente Ursula von der Leyen e Charles Michel, presidente del Consiglio europeo.